clarisseIl fascino della divisa, si dice. Le suore sono donne come tutte le altre e certamente molte di loro, prima di essere consacrate, sono state colpite dal “look” delle loro future consorelle. Dal tradizionale “total black” al “casual” t-shirt e gonna jeans, la gamma di stili e di colori delle congregazioni sembra proprio non aver confini. Mentre in Africa e in America Latina si sceglie spesso la via dell’inculturazione, usando coloratissime stoffe locali per confezionare gonne più o meno lunghe o abiti, in Asia i sari vanno dal bianco orlato di blu delle Missionarie della Carità (fondate dalla beata Madre Teresa di Calcutta) al beige di altri istituti.

Se guardiamo ai “trend” dei colori, ovviamente nero, grigio, bianco e beige restano i più gettonati, come pure l’onnipresente marrone (simbolo della terra) per le francescane (ma non per tutte), l’azzurro per le suore dal carisma mariano. I colori sono ...