Archive for tag: Musulmani

I miracoli veri, senza effetti speciali, succedono. E non solo a Natale

scritto da Laura Badaracchi il 07/01/2017 in Carcere, migranti, missionari, dialogo, Natale, Musulmani, ospedale, cattolici, miracoli, Africa, social network, virali, Ciad, Sud Sudan, medico, protestanti, paradiso | lascia un commento

SudSudan2Sono fatti che non vengono riportati dai telegiornali e dai canali all-news. Non vanno a finire neppure sui social network per diventare virali. Non destano clamore, né hanno apparenze prodigiose. Eppure i miracoli veri, quelli non eclatanti e senza effetti speciali, succedono. E non solo a Natale. Anche se oggi, 7 gennaio, si celebra il Natale nelle chiese cattoliche orientali e in quelle ortodosse.

Prendo spunto da due fatti raccontati da una missionaria francescana in Ciad e un missionario comboniano in Sud Sudan. Quella terra africana in cui papa Francesco ha voluto aprire il Giubileo della misericordia, nel novembre 2015, e che ha tanto da insegnarci sul dialogo ecumenico e interreligioso vissuto nella quotidianità, con i fatti (tra l’altro è ormai vicina la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, in programma dal 18 al 25 gennaio). In quelle periferie geografiche ed esistenziali la fede suscita miracoli forse ...

Leggi tutto

“Satira senza limiti”: le conseguenze che ci fa comodo non vedere

scritto da Laura Badaracchi il 19/01/2015 in Papa Francesco, Charlie Hebdo, Niger, Boko Haram, Nigeria, Niamey, Mauro Armanino, diocesi Belluno-Feltre, terrorismo, antisemitismo, Isis, Islam, Musulmani | lascia un commento

nigerianiC’è bisogno di capire. Decodificare il dna della violenza cieca e indiscriminata. Scavare per trovare le radici in cui si annida, sotto terra e nei meandri dell’inconscio umano. Io continuo a chiedermi perché, anche se ogni persona umana ha l’identico diritto di esistere a questo mondo, l’approccio “occidentale” si erga come primaziale. Come se gli europei avessero di default le chiavi della democrazia e della civiltà, calpestata e annientata da altri.

Papa Francesco ha detto chiaramente: “Non si può insultare la religione di altri”, un principio di rispetto umano elementare. A me hanno insegnato che la mia libertà finisce quando inizia quella dell’altro. Deridere, irridere, fare satira: tutto legittimo. Ma non ci sono limiti o regole da seguire in questo campo? Perché quando si compie un’azione bisognerebbe pensare alle sue possibili conseguenze, spesso a cascata e imprevedibili, ma almeno ipotizzabili.

La morte di 2mila ...

Leggi tutto