La Caritas assiste migliaia di cittadini di religione ortodossa, soprattutto anziani e famiglie, attraverso il lavoro di volontari in maggioranza ortodossi. Anche al Consultorio familiare, con l’annesso Centro di aiuto alla vita, accedono donne di ogni religione 

Georgia, terra con una minoranza esigua di cattolici visitata in questi giorni da papa Francesco. Laggiù sono missionari da molti anni Ugo e Wanda, una coppia di amici del Cammino Neocatecumenale che dopo la pensione di lui si è resa disponibile per annunciare il Vangelo. Entrambi hanno studiato il russo e il georgiano e testimoniano con la vita la loro fede, nel dialogo costante con gli ortodossi. Ma volevo saperne di più sui missionari italiani, laici e non, che vivono a Tbilisi e dintorni, come i camilliani e i cappuccini (fra loro padre Filippo Aliata, originario di Fidenza, da tre anni è volato al confine con la Turchia). Italianissimo è anzitutto ...